Bastoni per selfie: guida ai migliori

In questa nuova era tecnologica e moderna, al cui centro ormai ci sono i social media, è capitato a chiunque di scattarsi un selfie. A volte però, ci siamo trovati in difficoltà nel farlo e abbiamo dovuto chiamare un’altra persona (che a volte non conosciamo) per scattare la foto. Per questo motivo è nato il bastone per selfie, conosciuto anche come selfie stick.

La tentazione di comprarlo al negozio sotto casa al costo di 1€ è tanta ma credetemi, in questo caso avete quello che pagate. Risparmiare 10 euro e mandare lo smartphone in assistenza perché la pinza dell’asta non ha retto oppure spendere una somma contenuta e tenere il nostro telefono al sicuro? Penso che la seconda scelta sia più che ovvia. Per questo motivo, andiamo a scoprire assieme qualcosa in più a riguardo.

Bastone per selfie: cos’è?

Inizialmente diffuso negli Stati Uniti e in Giappone, si è espanso molto rapidamente diventando uno degli accessori per smartphone più utilizzati al mondo. E’ banalmente un’asta telescopica con un manico e una pinza ai rispettivi estremi che farà da prolunga per il nostro braccio, consentendoci di scattare foto in tutta tranquillità. Ne esistono di mille tipi: di acciaio, di plastica, colorati, semplici, complessi.

Il punto cruciale dell’asta per selfie è la morsa che aggancerà lo smartphone e lo terrà attaccato al bastone. Nei prodotti di scarsa qualità la presa non è sufficiente, facendo cadere quindi lo smartphone e provocando danni.

Scegliere il bastone da selfie

Per poter scegliere il giusto selfie stick dobbiamo considerare alcuni aspetti: lunghezza, materiali, peso supportato, angolazione e se è collegato allo smartphone con un cavo o con il bluetooth.

La lunghezza del bastone per selfie solitamente si aggira intorno al metro. È molto importante cercare un’asta con lunghezza regolabile in quanto quella fissa potrebbe darci alcuni problemi. Ovviamente non è fondamentale ma è veramente molto utile.

I materiali incidono invece sul peso e sulla qualità del bastone; l’acciaio peserà più della plastica, ma garantirà una maggiore longevità in quanto più robusto. Il materiale scelto inevitabilmente andrà ad incidere sul costo finale.

Il peso supportato è un valore fondamentale, in quanto ci permette di capire se una particolare asta potrà reggere o meno il nostro smartphone.

L’angolazione va valutata qualora vogliamo la possibilità o meno di ruotare il nostro telefono e creare immagini diverse dalle solite, andando a vedere il mondo da un’altra prospettiva ☺

Migliori bastoni per selfie

Mpow iSnap X Selfie Stick

La prima asta che vi consigliamo è la Mpow iSnap X Selfie Stick.

È uno dei bastoni da selfie più semplici in assoluto. Pratico ed economico, è perfetto per chiunque.

Potrà anche essere un prodotto economico ma non bisogna farsi ingannare dall’apparenza. L’asta telescopica è di acciaio inox, il che ci garantisce un’elevata resistenza, così come l’alloggio dello smartphone che supporta fino ad un massimo di 500 grammi. Chiuso misura a malapena 18 centimetri, mentre completamente aperto arriva a raggiungere gli 81 centimetri circa.

Il morsetto è ripiegabile, con ampiezza variabile tra i 5,5 e gli 8,5 centimetri. Gli inserti gommati inoltre garantiscono una presa eccezionale che non vi lascerà nessuna preoccupazione.

La testa dell’asta può essere regolata entro i 270° della sua ampiezza.

Il collegamento al telefono avviene facilmente tramite bluetooth, come illustrato nelle istruzioni. La batteria ha una capienza di 60 mAh che ci consente di scattare oltre 3000 selfie e garantisce un’autonomia di oltre 20 ore in stand-by.

Disponibile in due colori: Nero e blu

JETech 2000-SELFIE-BK

Questo selfie-stick è il più basilare di tutti i bastoni per selfie.

Semplice, intuitivo, leggero. Basterebbero questi tre aggettivi per chiudere il discorso, ma entriamo nei dettagli.

È compatibile con la quasi totalità dei dispositivi grazie all’interfaccia che propone. Basta infatti inserire il cavetto nel connettore audio del vostro smartphone ed il gioco è fatto.

Chiuso misura solo 19 centimetri, mentre aperto arriva ad una lunghezza totale di circa 73 cm. La morsa ha un’ampiezza di regolazione pari a 270° e può contenere smartphone larghi tra 6 e 8,5 centimetri.

L’asta è in acciaio inox, mentre l’impugnatura risulta al tatto composta da materiali forse troppo economici. Ma non è un problema se consideriamo che non servono installazione o batterie per renderlo funzionante.

Un prodotto senza fronzoli, che vi darà soddisfazioni e non vi farà pentire di averlo comprato.

TaoTronics Selfie Stick 3 in 1

Il seguente prodotto non è solamente un bastone per selfie: è qualcosa di più. Può essere utilizzato anche come tripode per le macchine fotografiche o come stabilizzatore di ActionCam come le GoPro.

L’asta è in alluminio, una lega molto leggera e resistente, da chiusa misura solo 20 cm ed è allungabile fino a 68 cm. E’ leggermente più ingombrante dei precedenti prodotti ma è normale per via della sua natura.

Si collega al vostro smartphone via bluetooth e si ricarica tramite micro usb. Abbiamo una batteria di 65 mAh in grado di acquisire fino a 50000 selfie e ce può durare fion a 3 mesi in stand-by. TaoTronics inoltre ci stupisce garantendoci circa 50000 ore di vita.

Dotato di gommini sia nella morsa che nei piedini del treppiede, ci regala una sensazione di sicurezza e stabilità che difficilmente si trovano in prodotti economici.

Dotato di tre giunti flessibili e indipendenti, la testa dell’asta può ruotare di 360° sia in verticale che in orizzontale ed ha un’inclinazione pari a 203°.

Ma quanti ce ne sono?

Tanti.

E’ un mercato libero, che consente ai produttori di inserirsi e proporre il loro prodotto in totale libertà (sottostando alle leggi, ovviamente. Al contrario di prodotti farlocchi!)

Se avete curiosità e volete sfogliare e consultare altri prodotti vi consiglio Amazon. Tempi di consegna velocissimi, vasta gamma di prodotti e gestione del reso eccellente.

Vedi altri bastoni per selfie al seguente link: CLICCA QUI.

Se avete trovato questo articolo utile consigliatelo ai vostri amici! Condividetelo sui social network o tramite le app di messaggistica istantanea!